mercoledì 6 agosto 2014

L’immagine più bella...è "tutta colpa del mare"!

Alcuni giorni fa vi ho parlato del booktrailer di Chiara Parenti e di come, attraverso un video simpatico e molto frizzante, abbia “convinto” il pubblico a scaricare il suo ebook “Tutta colpa del mare” by Rizzoli, su Amazon.
Oggi, di nuovo parlo di lei, perché il genietto se ne è inventata un’altra. State a vedere…


Chiara Parenti, autrice di “Tutta colpa del mare (e anche un po’ di un mojito)” ha messo in palio il primo bracciale del mare (vedi a sinistra) a tutte le sue fedeli lettrici che, stando comodame
nte sedute in spiaggia o a sguazzare come pesciolini, posteranno
una foto che ritragga quel momento in riva al mare. L’immagine più bella si aggiudicherà il fantastico premio.


Dove sta la furbata?
Chiara, attraverso un regolamento che trovate su
Regolamento Bracciale del Mare
ha chiesto a tutte le concorrenti di riportare all’interno dell’immagine il titolo del suo libro, e di postare su Facebook il tutto con l’hashtag #TCDM.

Facendo così, ogni immagine che viene pubblicata, viene anche vista (e perché no ricondivisa) da tutti gli amici di ogni partecipate, creando così quel famoso effetto virale a cui tanto ambiscono tutti i social media manager.
Insomma, con questa strategia di vero e proprio visual marketing, l’autrice ha dato il via ad un meccanismo che da qualche giorno e fino al 28 agosto (giorno in cui scade il concorso) gli porterà una visibilità mille volte più alta.



Allora cosa aspettate? postate anche voi un’immagine e chissà che non siate proprio voi ad accaparrarvi lo splendido brachiale del mare!

Buona vacanza ;)