mercoledì 15 ottobre 2014

A proposito di COLORI...e sapori!




Oggi voglio raccontarvi la storia del Bosco di Alici.
Non stiamo parlando di una fiaba, anche se il nome un po' lo ricorda. Parliamo di una giovane donna, mamma e moglie, che un giorno ha deciso di buttarsi in una nuova impresa: quella di scrivere su un blog: si chiama Annarita.
Per chi, come me e come lei, ha intrapreso questo cammino non è semplice spiegare le emozioni che si provano quando scopriamo che le persone leggono e si interessano a ciò che scriviamo. La prima cosa che ci chiediamo fin dall'inizio è se saremo capaci di scrivere, poi all'improvviso ci si apre un mondo e quella pagina web che all'inizio ci metteva tanta paura, ora è diventato il nostro diario.
Ed è proprio così che Annarita ha deciso di impostarlo: racconta le sue esperienze di vita quotidiana, la sua storia, i suoi gusti e intanto pubblica ricette accompagnate da stupende fotografie che ne risaltano ancora di più la bontà. E mentre leggiamo, ci sembra di fare un bel viaggio in mezzo alle campagne toscane e ai vigneti.



"Il blog è il mio diario e il mio rifugio, così l’avevo concepito e così vorrei che continuasse ad essere. Non credevo che mi avrebbe spalancato un mondo fatto di amicizie, occasioni, momenti di crescita e di studio. Eppure da quando l’ho aperto ho iniziato a capire che quella non era solo una passione ma che avrei voluto diventasse il mio lavoro. Sogni…. di quelli che ogni tanto si fanno e si rinchiudono nei cassetti. Proprio in questo periodo ho aperto quel cassetto, per cercare di far volare quel sogno. Vorrei diventare una cuoca a domicilio, cucinare per chi ha voglia di genuinità, di assaggiare ingredienti del territorio proponendo menù a tema della tradizione e non solo. Ho una socia che ha vent’anni di esperienza nella ristorazione e con la quale speriamo di partire al più presto! Annarita"

Non so voi, ma io ho già l'acquolina in bocca... intanto vado e vi aspetto nel bosco...